Beat Edizioni [0]

Le collane Beat Edizioni

cerca un libro

newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, sarete sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative e pubblicazioni.

Iscrizione alla newsletter Beat Edizioni

Informativa sulla privacy

Autorizza

Scheda libro

libri Beat Edizioni

ritorna

Il paese delle donne dai molti mariti

Autore: Giuseppe Tucci
Titolo: Il paese delle donne dai molti mariti

ISBN 978-88655-9487-2
Pagine 288
Euro 10,00

Dal 1926 al 1930, appena il caldo delle pianure indiane si fa insopportabile, Giuseppe Tucci trova riparo tra le montagne di Simla e del Kashmir, dove si aggirano quasi tutti i viaggiatori e gli esploratori più famosi dell’epoca, da Sven Hedin a Aurel Stein a Paul Pelliot. Traversatori di spaventosi deserti e scalatori di montagne considerate inaccessibili; uomini abituati alla rudezza dell’Asia centrale e alle fatiche e ai pericoli dei viaggi. Eppure animati tutti da un desiderio infantile: un giorno, al mattino, quando la nebbia si dirada e i panorami tornano sconfinati, avrebbero trovato Shangri-là, quel paese dell’eterna giovinezza immerso nella luce e abitato da saggi vestiti di bianco e un sorriso sulle labbra, come nel film di Hollywood tratto da un celebre romanzo.
Il Paese delle donne dai molti mariti è quasi un diario segreto di unimprevedibile e smagato viaggiatore che con cinquanta muli, una tenda e i Canti di Leopardi in tasca si avventurava nei luoghi più sperduti dell’Asia centrale.

ordinabile a IBS

«Il Tibet in gran parte scomparso… una terra promessa, un rifugio per evadere dall’Occidente industrializzato e in generale dalla modernità».
Bernardo Valli, la Repubblica

«Si scopre un Tucci scrittore accurato, attento, competente ma soprattutto viaggiatore insofferente della vita sedentaria, amante dei grandi spazi».
Marco Vasta

«Giuseppe Tucci… uno straordinario studioso del Tibet e del Nepal, una sorta di geniale dandy dell’Oriente».
Sergio Romano, Corriere della Sera

l'autore

Giuseppe Tucci

Giuseppe Tucci

Giuseppe Tucci (1894-1984) fondò nel 1933 l’Istituto italiano per il Medio ed Estremo Oriente (Is.M.E.O.). Tra i suoi numerosi scritti, oltre ai libri di viaggio, si segnalano i sette volumi di Indotibetica (Accademia d’Italia, 1932-1942), i due di Tibetan Painted Scrolls (Libreria dello...