• Home
  • Crimini e ricette. A tavole con Nero Wolfe
  • Condividi :

Crimini e ricette. A tavole con Nero Wolfe

Rex Stout

Compra on-line

Più di 250 ricette originali create tra un’indagine e l’altra dal più sofisticato e goloso protagonista della letteratura gialla
 
Nero Wolfe, il geniale personaggio creato da Rex Stout, non è solo un infallibile investigatore, ma anche un raffinato gourmet e un eccellente gastronomo. I romanzi che lo vedono protagonista sono talmente ricchi di riferimenti al cibo e alla cucina che nel 1973 Rex Stout ha deciso di dedicare a Wolfe un manuale culinario che è al tempo stesso un ricettario e un viaggio nel suo mondo affascinante ed eccentrico.
Grazie a questo libro i manicaretti serviti nella grande casa di Manhattan non hanno più segreti.
Dalle pietanze preparate da Fritz Brenner, l’impareggiabile cuoco personale di Wolfe, alle ricette messe a punto dallo stesso investigatore, dagli spuntini improvvisati per Archie Goodwin, di ritorno dalle sue missioni, ai ricercati menu offerti agli ospiti di riguardo, un universo di delizie si schiude in queste pagine: piatti epicurei che, senza essere né eccessivamente raffinati né pretenziosi, soddisfano l’appetito e il palato.

ISBN: 978-88-655-9170-3

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 256

Tradotto da: Maddalena Togliani

Prezzo:13,00

ISBN: 978-88-655-9170-3

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 256

Tradotto da: Maddalena Togliani

Prezzo:13,00

RECENSIONI

«Nero Wolfe piace perché è un uomo d’azione puramente mentale, elegante e autorevole nella smisuratezza dei suoi 150 chili».
Camilla Baresani

«Wolfe, semplicemente, mi piace da matti. E lo leggo e lo rileggo, ogni volta che me ne capita l’occasione».
Giancarlo De Cataldo
 
Nero Wolfe, il detective amante della buona cucina, «un immenso narciso pigro ed edonista… le cui avventure rivaleggiano per numero e varietà con quelle di Maigret».
Goffredo Fofi

«Stout scrive bene, racconta benissimo e i suoi romanzi sono coltivati con cura come un fiore raro e raffinato».
Carlo Lucarelli
Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter

Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti