• Home
  • Hotel Calcutta
  • Condividi :

Hotel Calcutta

Sankar (Mani Shankar Mukherji)

Compra on-line

Anni Cinquanta: Calcutta si chiama ancora Calcutta e vive gli ultimi splendori del suo passato coloniale. Nella «striscia d’oro», la zona della città che gli inglesi chiamano Esplanade e gli indiani Chowringhee, il centro della vita mondana, si erge lo Shahjahan Hotel. È il regno del detective Byron, l’investigatore dalla pelle color mogano. È il regno di Marco Polo, il gran capo dell’albergo con un enorme tatuaggio sul braccio sinistro e sul petto villoso; di Connie, la ragazza del cabaret, una bellezza con gli occhi azzurri e i capelli platinati; di Gomez, il direttore della banda musicale che nel tempo libero sogna un altro mondo abitato dai re della melodia; di Karabi Guha, l’accompagnatrice che a tarda sera perde ogni grazia ed eleganza; di Sudata Mitra, l’hostess abbagliante nel suo sari azzurro cielo; di Sohrabji, il barman con la pelle del colore delle mele mature... e di Shankar, il narratore, un ex babu, impiegato «dell’ultimo avvocato inglese dell’alta corte di Calcutta», diventato la voce vera della grande metropoli indiana, il cantore degli anni del suo splendore.
 

ISBN: 978-88-655-9237-3

Categoria:

Genere: Narrativa straniera

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 443

Tradotto da: Norman Gobetti

Prezzo:9,00

ISBN: 978-88-655-9237-3

Categoria:

Genere: Narrativa straniera

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 443

Tradotto da: Norman Gobetti

Prezzo:9,00

RECENSIONI

«Ho letto Hotel Calcutta e mi ci sono perso per giorni. È stata un’esperienza indimenticabile, avvincente e commovente».
Vikram Seth 

«Hotel Calcutta è uno di quei libri che non vorresti finire mai».
Vikas Swarup
 

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter

Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti