• Condividi :

Il disertore

Siegfried Lenz

Compra on-line

Walter Proska, giovane soldato tedesco proveniente dalla Masuria, scampato a un attentato delle forze partigiane a un treno di trasporto delle truppe diretto a Kiev, si ritrova, nell’ultima estate della Seconda guerra mondiale, a «Waldesruh», un forte che non ha nulla della pace silvestre che promette il suo nome. La foresta, infestata da mosche e zanzare, pullula di partigiani armati e il caldo è asfissiante. Tra quelle anguste mura, i soldati reagiscono ognuno a modo suo e Proska si pone domande sempre più pressanti: che cosa è più importante, il dovere o la coscienza? Romanzo che narra di un giovane uomo posto dalle circostanze della storia dinanzi alla più ardua delle decisioni – scegliere tra la cieca appartenenza alla propria terra e il proprio sentimento della giustizia – Il disertore si segnala come una delle opere più rilevanti sugli anni che sconvolsero l’Europa e il mondo.

ISBN: 978-88-6559-853-5

Categoria:

Genere:

Collana: BEAT BESTSELLER

Pagine: 272

Tradotto da: Riccardo Cravero

Prezzo:13,00

ISBN: 978-88-6559-853-5

Categoria:

Genere:

Collana: BEAT BESTSELLER

Pagine: 272

Tradotto da: Riccardo Cravero

Prezzo:13,00

RECENSIONI

«La storia di Walter Proska, soldato della Wehrmacht che nell’ultima estate della Seconda guerra mondiale si unisce ai partigiani polacchi e all’Armata rossa, è un contributo prezioso alla letteratura del dopoguerra».
La Repubblica

«Applausi, allori e onori all’autore che scrivendo compie miracoli».
La Stampa

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter

Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti